Avv. Silvio Savarese

Laureato in Giurisprudenza all'Università Federico II di Napoli con la votazione di 110 con lode.

Ho conseguito la specializzazione in diritto civile alla Università Federico II di Napoli. Svolgo la mia attività di avvocato prevalentemente nella materia del diritto civile, ma mi occupo anche di diritto amministrativo.

Nel 2004 ho dato luogo all'associazione professionale con i Colleghi Gaetano Annella e Vincenzo Della Corte.

Dal 2006 mi avvalgo della collaborazione dell'Avvocato Bianca Lamartora.

Dal 1992 ho sempre svolto esclusivamente questa professione, curando una vasta gamma di cause, dei tipi più diversi, convogliando tuttavia le esperienze via via raccolte verso un settore particolare; le proprietà immobiliari, dai giudizi di divisione alle cause condominiali. Devo dire però che negli ultimi anni mi capitano cause nel settore del diritto amministrativo di grande interesse; per cui ho potuto continuare a coltivare questa materia, traendone anche delle grandi soddisfazioni professionali.

Nel 2006 ho conseguito l'abilitazione a patrocinare dinanzi alle corti di giustizia superiori (Corte di cassazione, Consiglio di Stato, Corte dei conti centrale) con l'iscrizione all'albo speciale dei cassazionisti.

L'arco temporale che va dal 1997 al 2003 è stato fondamentale per la mia formazione professionale; in base ad una convenzione esterna ho curato gli interessi della Provincia di Napoli, dal settore civile, in particolare delle locazioni, a quello amministrativo; appalti, tutela ambientale, concorsi, concessioni, buvette nelle scuole, ed altro ancora.

Dal 1995 al 2004 ho ricevuto incarichi dall'I.P.SE.MA. (Istituto di previdenza per il settore marittimo), in virtù dei quali ho potuto approfondire il settore degli infortuni sul lavoro e delle malattie professionali.

Possiedo una buona dimestichezza con la lingua inglese, avendo conseguito il First Certificate nel 2006, dopo anni di frequentazione del British Council.

Dal 2007 ricevo incarichi dalle curatele fallimentari, che mi hanno permesso di esplorare tematiche nuove, come per esempio il rapporto tra l'azione esecutiva individuale del creditore fondiario e lo stato passivo del fallimento del debitore esecutato, il divieto di anatocismo trimestrale nel rapporto di conto corrente bancario e tante altre questioni.

Nel 2008 ho partecipato alla sperimentazione del processo civile telematico, consistente nell'invio telematico del ricorso per decreto ingiuntivo, cui vengono allegati i documenti giustificativi, la nota di iscrizione a ruolo, marca da bollo e contributo unificato. A tutt'oggi continuo ad inviare ricorsi per decreto ingiuntivo per via telematica, per cui posso dire che l'esperienza in questo campo, in termini di riduzione dei tempi e certezza del diritto, è senz'alcun dubbio positiva.

Negli ultimi anni è stata ampliata la facoltà di iscrivere a ruolo cause per via telematica. Dal deposito degli atti difensivi, diventato obbligatorio, si è passati alla iscrizione a ruolo delle cause sia in Tribunale che in Corte di appello. L'iscrizione a ruolo per via telematica è diventata obbligatoria per le procedure esecutive.

Negli anni a seguire lo studio associato si è sciolto, ma sono continuati ottimi rapporti di amicizia con i Colleghi Vincenzo Della Corte e Gaetano Annella.

Sono in regola con i crediti formativi e col tempo ho sviluppato anche competenze tributarie. In particolare dal 2014 sono soggetto Entratel, ho cioé la possibilità di inserire dati per conto terzi nelle banche dati dell'Agenzia delle Entrate; per esempio per via telematica posso registrare un contratto di locazione, inviare F24 e anche dichiarazioni dei redditi.

Dopo tanti anni conservo intatta la passione per questa professione, molto spesso fonte di grandi tormenti, ma pur sempre stimolante. La vivo come una sfida perché, sebbene non abbia il prestigio sociale di un tempo, continua ad essere fondamentale per la tutela dei diritti.

Forse il lato più bello è la possibilità di penetrare le vicende umane e tradurle nella tecnica giuridica e processuale più consona.

Metto dunque le mie competenze ed esperienze al servizio di chiunque lo vorrà.

Per contatti diretti:

e-mail: silvsava@estudioforense.com

pec: avvsilviosavarese@puntopec.it

telefono cellulare: 3343213544